Avv. Chiara Reposo

Avv. Chiara Reposo

Scarica vCard    Invia una mail

Curriculum

Nata a Casale Monferrato, il 19.06.1981, ha conseguito, nel 1999, la Maturità classica con la votazione di 100/100, presso il Liceo Classico Cesare Balbo, di Casale Monferrato.
L’avvocato Chiara Reposo ha frequentato la Facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Parma, laureandosi (vecchio ordinamento), il 05.07.2004, col punteggio di 110/110 e lode, con Tesi di ricerca in materia di Diritto Costituzionale, assegnataLe dal Prof. Avv. Antonio D’Aloia, ordinario di Diritto Costituzionale, avente ad oggetto  “Le modifiche del Titolo V della Costituzione”.
Conseguiva, nel luglio 2006, il Diploma di Specializzazione per le Professioni Legali, presso l’Università degli Studi di Parma, con la votazione massima di 70/70 e lode, discutendo una tesi in Diritto Amministrativo, avente quale relatore il Prof. Avv. Giorgio Cugurra, Ordinario di Diritto Amministrativo, dal titolo “Le illegittimità che non comportano l’annullamento dell’atto amministrativo: art. 21-octies della legge 15/2005.”

Dal gennaio al maggio 2007, ha lavorato presso lo Studio Legale dell’ Avv. Paolo Righini, a Salsomaggiore Terme, anch’egli civilista, specializzato in pratiche di gestione e recupero crediti per le Imprese; da settembre 2007 a settembre 2009, ha collaborato, a Casale Monferrato, con lo Studio Legale dell’Avv. Piero Grignolio, Avv. della Sacra Rota, giudice nella Commissione Tributaria di Alessandria e cultore del diritto civile, specializzato in diritto di Famiglia. Da settembre 2009 ha collaborato, a Milano, con lo Studio Legale dell’Avv. Dario Bolognesi, penalista, specializzato in diritto penale ambientale, penale del lavoro, penale criminale in senso ampio.

Da gennaio 2011 in poi ha svolto il ruolo di consulente esterna per alcuni Studi legali, a Milano, fra i quali lo Studio Legale Giuliano & Moretti, specializzato in diritto civile e amministrativo, e lo Studio Legale Armenio, specializzato in diritto civile, assicurativo, d. reali e obbligazioni, nonché in d. penale societario.

A febbraio 2012 ha aperto, in Casale Monferrato, alla Via Mameli, n. 33, lo Studio Legale Reposo, presso il quale esercita la propria attività professionale.

Nel 2008 è diventata, dapprima, socia AMI, l’Associazione dei Matrimonialisti Italiani per la tutela della famiglia e dei minori, e, successivamente, il 27 dicembre 2010, è stata nominata Presidente della Sezione Territoriale dell’AMI di Biella, dal Presidente Nazionale, Avv. Gian Ettore Gassani.

http://www.ami-avvocati.it

In data 21 giugno 2010, è stata relatrice ad un convegno organizzato congiuntamente  dall’ AMI,  dalla Camera Penale “Vittorio Chiusano” del Piemonte Occidentale e Valle d’Aosta e dal Consiglio dell’ Ordine degli Avvocati di Biella,  tenutosi a Biella, avente ad oggetto il fenomeno del “Bullismo e violenza sessuale nella scuola”, evento accreditato dallo stesso Consiglio dell’ Ordine degli Avvocati di Biella.

Sul primo numero della rivista “LEX FAMILIAE”, uscito nel settembre 2010, è stato pubblicato un suo articolo avente ad oggetto: “Gli ordini di protezione contemplati nella legge 154/2001”.

Sul sesto numero della Gazzetta Forense – novembre/ dicembre 2010 – è stato pubblicato un suo articolo avente quale titolo: “Affido condiviso e mediazione familiare:profili di diritto comparato”.

In data 23 maggio 2011, è  stata invitata in qualità di relatrice, in un intermeeting tra il Rotary Club e il Soroptimist di Casale Monferrato, a svolgere il tema:“Trattamenti sanitari e consenso informato con riflessioni giuridiche sul testamento biologico”.

In data 27 maggio 2011, è stata organizzatrice, per conto dell’AMI di Biella, in qualità di sua Presidente e moderatrice, del convegno, tenutosi a Biella, avente ad oggetto il fenomeno dell’“Affido condiviso e strumentalizzazione dell’azione penale. Confronto fra ordini di protezione e misure cautelari”, evento accreditato, con n. 4 crediti, dal Consiglio dell’ Ordine degli Avvocati di Biella e per n. 5 crediti dal Consiglio del Notariato di Biella.

Nel Gennaio 2012, ha frequentato presso l’Organismo di Mediazione, “Media Law”, il corso di Mediatore Civile Professionista, conseguendo il correlativo titolo che mi ha consentito l’iscrizione all’apposito Albo.

In data 13 giugno 2012, è stata invitata dall’emittente televisiva “RETEBIELLA TV”, ed intervistata dal suo Direttore, Laura Martini, sulla tematica “Dalla Violenza sessuale alla prostituzione minorile: profili sostanziali, processuali e funzione rieducativa della pena”,oggetto del Convegno che si sarebbe tenuto il giorno seguente in Biella.

In data 14 giugno 2012, è stata organizzatrice per conto dell’Ami di Biella, in qualità di sua Presidente e moderatrice, del convegno, tenutosi a Biella, avente ad oggetto il fenomeno “Dalla Violenza sessuale alla prostituzione minorile: profili sostanziali, processuali e funzione rieducativa della pena”, evento accreditato, con n. 4 crediti, dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Biella.

In data 22 novembre 2012, ore 21.00, è stata invitata dalla “Consulta Delle Donne”, in occasione della giornata mondiale Onu contro la violenza sulle donne, a parlare di “Stalking”.

Ha organizzato e sovrainteso ad un “MINI MASTER AMI“ per le Scuole Superiori, con correlativo attestato, composto da più lezioni, su tematiche socialmente rilevanti:

– in data 18.02.2013: “Il reato di Stalking, il reato di Maltrattamenti in famiglia e il reato di Violenza Sessuale”.

– in data 04.03.2013: “Consenso Informato nei trattamenti medico sanitari”.

– in data 06.03.2013: “Il testamento biologico – le cellule staminali – “.

In data 30.04.2013, è stata invitata dall’emittente televisiva “RETEBIELLA TV”, ed intervistata dal suo Direttore, Laura Martini, nella trasmissione “PRIMO PIANO”, sulla tematica “Controversie genitoriali in ordine alla potestà e alle modalità di affidamento. La soluzione: art. 709-ter c.p.c. e/o art. 388 c.p.?”, oggetto del Convegno che si sarebbe tenuto, in data 09.05.2013, in Biella.

In data 09.05.2013, è  stata organizzatrice per conto dell’AMI di Biella, in qualità di sua Presidente e moderatrice, del convegno, tenutosi a Biella, avente ad oggetto il fenomeno “Controversie genitoriali in ordine alla potestà e alle modalità di affidamento. La soluzione: art. 709-ter c.p.c. e/o art. 388 c.p.?”, evento accreditato, con n. 4 crediti, dal Consiglio dell’ Ordine degli Avvocati di Biella e  n. 5 crediti dal Consiglio del Notariato di Biella.

In data 25 novembre 2013, è stata invitata  dalla “Consulta Delle Donne”, in occasione della giornata mondiale Onu contro la violenza sulle donne, a parlare di “Femminicidio”.

Sul numero di ottobre/dicembre 2013, della rivista “LEX FAMILIAE”, è stato pubblicato un suo articolo avente ad oggetto”Art. 3 della Legge 54/2006“.

Sul numero di Gennaio 2014 della Rivista Giuridica,”QDF. Questioni di Diritto di Famiglia”, a cura del Prof. Avv. Michele Angelo Lupoi, nella sezione “Dottrina” sono stati pubblicati due suoi articoli:

– “L’art. 3 della Legge n. 54 del 2006:introduzione legislativa inutile alla luce del già esistente articolo 570 c.p.?

– “Le modifiche introdotte dalla Legge n. 119 del 15 ottobre 2013 (c.d. Legge contro il Femminicidio)”.

In data 07.03.2014, è stata invitata come relatrice, in qualità di Avvocato Penalista, al Convegno organizzato dall’AMI Piemonte, avente quale titolo La Responsabilità Genitoriale. Evoluzione e prassi normativa”, evento accreditato, con n. 3 crediti, dal Consiglio dell’ Ordine degli Avvocati di Torino.

In data 27 marzo 2014, è stata invitata in qualità di relatrice, in un intermeeting tra il Rotar Act e il Soroptimist di Casale Monferrato, a svolgere il tema:” Femminicidio: quali gli effetti concreti prodotti dalla riforma?”.

Sul numero di Marzo 2014 della Rivista Giuridica,”QDF. Questioni di Diritto di Famiglia”, a cura del Prof. Avv. Michele Angelo Lupoi, nella sezione “Dottrina” sono stati pubblicati due suoi articoli:

– “I Contratti di Convivenza”.

-“Art. 388, comma 2°, c.p.: la mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice civile che concerna l’affidamento di minori”.

In data 05.06.2014, è stata organizzatrice per conto dell’AMI di Biella, in qualità di sua Presidente, relatrice e moderatrice, del convegno, tenutosi a Biella, avente ad oggetto il fenomeno “De iure condito, le due grandi riforme del 2013: contratti di convivenza e femminicidio”, evento accreditato, con n. 4 crediti, dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Biella e dal Consiglio del Notariato di Biella.

Sul numero di Maggio 2014 della Rivista Giuridica, “QDF. Questioni di Diritto di Famiglia”, a cura del Prof. Avv. Michele Angelo Lupoi, nella sezione “Dottrina”, è stato pubblicato un suo articolo:

– “Legge 40 del 2004: cade il divieto di fecondazione eterologa”.

Sul numero di Settembre 2014 della Rivista Giuridica,“QDF. Questioni di Diritto di Famiglia”, a cura del Prof. Avv. Michele Angelo Lupoi, nella sezione “Dottrina” è stato pubblicato un suo articolo:

Trust e fondo patrimoniale: istituti a tutela del patrimonio familiare”.

In data 28 ottobre 2014, è stata invitata come relatrice, in qualità di Avvocato Penalista, al Corso organizzato dall’AMI Piemonte, avente quale titolo Minori e Polizia Locale”, evento accreditato, dal Consiglio dell’ Ordine degli Avvocati di Torino.

In data 25 Novembre 2014, è stata invitata in qualità di relatrice, dalla “Consulta Delle Donne”, in occasione della giornata mondiale Onu contro la violenza sulle donne, a parlare in un evento dal titolo  Donne dentro”.

In data 26.02.2015, è stata insieme alla “Civil Law” organizzatrice, in qualità di Presidente dell’AMI di Biella, nonché relatrice, del convegno, tenutosi a Biella, avente ad oggetto il fenomeno “ACCORDI TRA CONIUGI IN SEDE DI SEPARAZIONE E DIVORZIO”, evento accreditato, con n. 4 crediti, dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano, Biella, dal Consiglio Nazionale del Notariato , dal consiglio dei Dottori Commercialisti di Biella.

In data 14 Marzo 2015, è stata invitata in qualità di relatrice, dalla “Associazione Insieme è … di più”, a parlare  di “Bullismo: eventi e conseguenze”.

In data 4 Maggio 2015, è stata invitata in qualità di relatrice, dall’“Università della terza età” di Casale Monferrato, a parlare  di “Stalking”.

In data 11 Maggio 2015, è stata invitata in qualità di relatrice, dall’“Università della terza età” di Casale Monferrato, a parlare  di “Separazione fra coniugi e mantenimento della prole”.

Studio Legale Reposo @2017